FLAN DI ZUCCHINE


In questa stagione, con i primi freddi, viene proprio voglia di portare in tavola qualcosa di estremamente appagante, nonché confortevole per il palato.

I flan di zucchine uniscono proprio questi due aspetti essendo morbidi e dal gusto delicato che scalda il cuore.

Si possono abbinare ad una dadolata di pomodori freschi, una besciamelle leggera allo zafferano, una fondutina del formaggio preferito, insomma, super versatili e così belli!

Credo che proprio per il loro gusto delicato possano essere serviti anche in caso di piccoli ospiti o di ospiti esigenti. O di piccoli ospiti esigenti!

Molto semplici da preparare , richiedono pochissima preparazione ed abilità ai fornelli e poi … via in forno.

 

Ingredienti per 6 stampini monoporzione

 

6 zucchine medie

2 uova

40 gr di parmigiano

200 ml di panna da cucina o vegetale

olio

sale

pepe

 

Tagliare le zucchine a rondelle ( o piccoli pezzi, tanto verrà tutto frullato) e farle saltare 5 minuti in padella con un filo d’olio e sale finchè non inizieranno ad ammorbidirsi.

In un mixer (va benissimo anche quello ad immersione), versare zucchine, uova, parmigiano, panna, sale e pepe.

Frullare il tutto molto bene e versare il composto così ottenuto in pirottini precedentemente unti.

Riempire una teglia dai bordi alti con acqua calda e poggiarvi i pirottini ( cottura a bagnomaria). Cuocere in forno preriscaldato per circa 35 min a 180°.

Vi accorgerete che le vostre cupolette sofficiose sono pronte quando inizieranno ad essere leggermente dorate in superficie.

Questi flan se preparati in anticipo possono essere messi tranquillamente in frigo e scaldati al microonde , privati ovviamente del pirottino di stagnola.

Sembrerete chef provetti quando porterete in tavola queste meraviglie.

 

 

 

Elisa
About me

Se vuoi leggere un pizzico di me clicca sul link qua sopra a destra "Un Pizzico di Ely". :-)

1 Comment

bruna
Reply 8 Novembre 2015

ho fatto i flan. sono buonissimi. devo ancora perfezionare bene la dimensione. ma , essendo un successo a tavola, li farò spesso e diventeranno perfetti. grazie ad Elisa e alle sue ricette.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.