PANCAKES (Canada)


Fine settembre – inizio ottobre, si decide di andar a veder con i nostri occhi le foreste di acero tinte di colori autunnali.

Con la macchina affittata, di un sobrio blu elettrico e spoiler, entriamo in Canada valicando il confine statunitense dalle Niagara Falls.

Beh, devo dire che le aspettative non sono andate deluse. Veniamo catapultati in un paesaggio con dei color pazzeschi, rosso fuoco, giallo brillante, marrone, oro…. Tutto questo percorrendo una strada pressochè deserta che taglia la foresta a metà, solo noi e la natura, a parte qualche tonto procione che non si sposta dalla carreggiata fino a quando non è proprio sicuro che quelle due luci che gli stanno venendo incontro sono i fanali di una macchina!

Secondo obiettivo del viaggio: vedere gli imponenti alci.

Parcheggiata la macchina ci incamminiamo in uno dei tanti percorsi circolari indicati sulla mappa che permettono, attraverso la foresta, di rimirare le bellezze naturali del luogo. Nel nostro immaginario avevamo supposto che durasse un’ora e mezza massimo due. Dopo quattro ore siamo ancora lì che camminiamo, paesaggio eccezionale, non incrociamo anima viva, il telefono non prende se mai ce ne fosse stato bisogno ed io non oso fiatare quando riconosco sul tronco di un albero chiare tracce di artigli d’orso…

Di alci neanche l’ombra, non un palco visto in lontananza. Ci viene un colpo quando improvvisamente alle nostre spalle sentiamo le foglie muoversi vorticosamente, era solo un uccello che ha preso il volo.

Finalmente ritorniamo alla macchina decisi a chieder alla gente del luogo come mai tutti hanno foto con alci, immagini di decine di questi colossi che attraversano la strada e noi niente.

Risposta di una gentile e cotonata locale: “Adesso non è stagione, fino a giugno ce ne sono migliaia e migliaia ovunque! “

Lì per lì rimango a fissarla, non è stagione?!? Non sono mica albicocche! Ma dove se ne sono andati questi migliaia e migliaia di alci ad ottobre? Mar dei Caraibi? Seichelles? Mah! Non ho voluto approfondire perchè ormai era tardi e noi avevamo due tronchi al posto delle gambe per le sei ore di camminata.

Cercando un posto in cui dormire abbiamo trovato diversi banchetti che vendevano delizioso succo d’acero e ovviamente ne abbiamo acquistata qualche bottiglietta a buon prezzo.

Il mattino seguente abbiamo gustato caldi e soffici pancakes annegati nel succo d’acero in un alberghetto a conduzione familiare, con un orso impagliato all’entrata, una sala da pranzo super kitsch e una proprietaria con tanto talento in cucina quanto pessimo gusto nell’arredamento. Pizzi rosa in ogni dove, tonnellate di oggetti che andavano dai piatti commemorativi di eventi passati alle tazzine più brutte che abbia mai visto, dai quadri raffiguranti scene di caccia agli orologi con stampata la faccia di Lady Diana…

 

…ma noi ci siamo concentrati sui pancakes.

 

 

Ingredienti:

 

150 gr di farina

10 gr di zucchero

1 uovo

1 pizzico di sale

½ cucchiaino di lievito istantaneo per dolci

1 pizzico di bicarbonato di sodio

20 gr di burro fuso

110 gr di latte , 125 gr di yogurt bianco, succo di limone ( per il latticello )

 

In una tazza creare il latticello amalgamando latte, yogurt e qualche goccia di succo di limone. Far riposare 10 minuti.

 

In una ciotola mescolare farina, lievito, bicarbonato, zucchero e sale.

Sbattere con una frusta o una forchetta il latticello, l’uovo e il burro fuso ed unire la parte liquida alla farina.

Non mescolare troppo, questa pastella non va lavorata molto, rimane leggermente grumosa.

 

Scaldare una padella antiaderente e ungerla con un foglio di carta da cucina unto con olio di semi.

 

Versare piccole quantità di pastella e rigirarla non appena compaiono bollicine in superficie. Cuocere anche l’altro lato per circa 1 minuto o due.

 

Servire caldi con un’ondata di succo d’acero. Buona colazione!

 

 

 

 

Elisa
Elisa
About me

Se vuoi leggere un pizzico di me clicca sul link qua sopra a destra "Un Pizzico di Ely". :-)

YOU MIGHT ALSO LIKE

Fiocchi di neve
May 26, 2019
Crostata alla crema e frutti di bosco
May 18, 2019
Tante piccole torte pasqualine ai carciofi per il nostro pic-nic
April 19, 2019
Vellutata di carote, zenzero e vongole
April 08, 2019
Troccoli con le sarde “last minute”
April 02, 2019
Flan pâtissier
March 25, 2019
Duffin, non è un donut non è un muffin…
March 16, 2019
Zuppa di pomodoro piccante con yogurt ed avocado croccante
March 06, 2019
Pollo in crosta d’avena e semi
March 01, 2019

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.