Risotto alla crescenza con crema di zucchine e timo


Questo piatto l’ho inserito nella sezione ’scambi di gusto’ perchè sono sicura che sia stato qualcuno a passarmi la ricetta, ma se dovessi dire chi devo ringraziare, proprio non ricordo. Se tra di voi che mi leggete c’è colui/lei che mi ha donato questa idea , si faccia avanti!

Questo condimento alla crescenza e timo mi è da subito rimasto impresso perché, nella sua estrema semplicità, rimane cremoso ma fresco grazie alla presenza del timo.

Dato che la bella stagione si avvicina, tra un acquazzone e l’altro, la velocità di preparazione e la delicatezza del suo gusto è una valida soluzione per non rinunciare a priori ai piatti caldi e portare in tavola un gusto nuovo.

Mi rendo conto di essere di parte, io la crescenza la mangerei a cucchiaiate, ma vi assicuro che anche chi non ama particolarmente il formaggio , apprezzerà questo risotto.

Questo sugo può tranquillamente essere il condimento anche per una pasta, sciogliendo la crescenza con un goccio di latte e saltando il tutto con la pasta a fine cottura.

Spero di avervi dato anche questa volta un’idea in più, buona cucine e buon appetito a tutti!!

 

 

Ingredienti per 4 porzioni:

 

300 gr di riso

olio

1 scalogno piccolo tritato

qualche rametto di timo fresco

100 gr di crescenza

3 zucchine

acqua calda o brodo vegetale qb

sale

pepe

 

In una padella far saltare le zucchine con un filo d’olio fino a quando non sono morbide, salare e spegnere la fiamma.

Trasferire le zucchine in contenitore a bordi alti e ridurle a crema con il frullatore ad immersione aggiungendo abbondante timo fresco.

In una pentola adatta a cuocere il risotto, far soffriggere lo scalogno con l’olio fino a quando non inizia a dorare, a questo punto aggiungere il riso e farlo tostare un paio di minuti.

A questo punto aggiungere a poco a poco l’acqua o il brodo caldo ogni volta che il riso si ‘asciuga’, la cosa importante è mescolare spesso affinchè non si attacchi e tutti i chicchi cuociano uniformemente, aggiustare di sale.

Quando manca un minuto alla fine della cottura aggiungere la crescenza e far sciogliere il formaggio delicatamente, aggiungendo liquidi se necessario.

A questo punto spegnere la fiamma, far cadere ancora qualche fogliolina di timo sul risotto e aggiungere una spolverata di pepe.

Servire il riso bello caldo decorandone la superficie, secondo la vostra ispirazione, con la crema di zucchine.

 

 

 

Elisa
Elisa
About me

Se vuoi leggere un pizzico di me clicca sul link qua sopra a destra "Un Pizzico di Ely". :-)

YOU MIGHT ALSO LIKE

Fiocchi di neve
May 26, 2019
Crostata alla crema e frutti di bosco
May 18, 2019
Tante piccole torte pasqualine ai carciofi per il nostro pic-nic
April 19, 2019
Vellutata di carote, zenzero e vongole
April 08, 2019
Troccoli con le sarde “last minute”
April 02, 2019
Flan pâtissier
March 25, 2019
Duffin, non è un donut non è un muffin…
March 16, 2019
Zuppa di pomodoro piccante con yogurt ed avocado croccante
March 06, 2019
Pollo in crosta d’avena e semi
March 01, 2019

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.