Gateau invisible di zucchine


Sono parecchio contenta di presentare questa ricetta… perché?

Innanzitutto perché la gateu invisible si può fare praticamente con tantissima frutta e verdura diversa, poi perché amo la consistenza di questo piatto e, non ultimo, perché è veramente particolare anche alla vista.

La comodità di questa ricetta è che può essere mangiata tiepida o a temperatura ambiente, ideale in questa stagione da portare in ufficio o ad una gita (al posto della classica torta salata).

Non bisogna avere nessuna particolare abilità in cucina per prepararla e, tempo 10 minuti, sarà già in forno.

Vi sto tentando? Allora non resta che provare!

Ingredienti:

1 kg circa di zucchine, se possibili piccole e tenere

3 uova

50 gr di parmigiano

3 cucchiai di olio

farina

Latte

Sale

Pepe

In una ciotola ampia sbattere le uova con il parmigiano, sale e pepe.

Unire il latte, la farina ed il parmigiano (lasciarne 2 cucchiai per la superficie).

Tagliare a fettine sottili le zucchine nel senso della lunghezza con una mandolina.

Unire le verdure al composto di uova e mescolare bene.

Foderare uno stampo da plumcake con della carta forno bagnata e strizzata. Versare il composto nello stampo cercando di livellarlo per quanto possibile. Spolverizzare la superficie con il parmigiano rimasto.

Cuocere a 200° per circa un’ora. Lasciar intiepidire prima di servire

Elisa
Elisa
About me

Se vuoi leggere un pizzico di me clicca sul link qua sopra a destra "Un Pizzico di Ely". :-)

YOU MIGHT ALSO LIKE

Duffin, non è un donut non è un muffin…
March 16, 2019
Zuppa di pomodoro piccante con yogurt ed avocado croccante
March 06, 2019
Pollo in crosta d’avena e semi
March 01, 2019
Bowl di cavolo rosso ed edamame con salsa di arachidi
February 27, 2019
Risotto alla crescenza e zeste di lime
January 15, 2019
Biscotti renne di Natale
December 23, 2018
Filetto di maiale con salsa alla melagrana
November 30, 2018
Insalata di cavolo rosso con speck, noci e mela
November 21, 2018
Gnocchi di ricotta
November 10, 2018

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.