Hamburger con pomodorini secchi, provola e zucchine grigliate


Cosa c’è di meglio di una serata tra amici? Una cena informale è quello che ci va quando vogliamo condividere del tempo in allegria, scherzando e confidandoci con le persone che ci fanno star bene.

L’hamburger è sicuramente un piatto facile, informale e gustosissimo. Perchè accontentarsi e non renderlo gourmet?

I più salutisti potranno accompagnarlo con un’insalata, i più viziosi con delle buone patate fritte.

Bibita ghiacciata d’obbligo.

Ingredienti per ogni singolo hamburger:

150 gr di carne macinata di manzo di ottima qualità

4 pomodorini secchi

1 cucchiaio di pamigiano

sale

pepe

due fette di provola sottili

1 zucchina

Tagliare la zucchina finemente nel senso della lunghezza e scottarla nella padella o sulla piastra che userete dopo per cuocere l’hamburger.

Mescolare la carne macinata con i pomodorini secchi tritati. Salare, pepare e formare un hamburger alto circa due dita. Scaldare una padella o la piastra e cuocere la carne tre/quattro minuti per lato. Poggiare le due fette di formaggio sopra l’hamburger e far sciogliere leggermente.

Togliere la carne dal fuoco e tostare per un minuto i due lati interni del pane che userete.

Comporre il vostro goloso panino poggiando l’hamburger con il formaggio fuso e la verdura grigliata.

Slurp!

 

Elisa
Elisa
About me

Se vuoi leggere un pizzico di me clicca sul link qua sopra a destra "Un Pizzico di Ely". :-)

YOU MIGHT ALSO LIKE

Fiocchi di neve
May 26, 2019
Crostata alla crema e frutti di bosco
May 18, 2019
Tante piccole torte pasqualine ai carciofi per il nostro pic-nic
April 19, 2019
Vellutata di carote, zenzero e vongole
April 08, 2019
Troccoli con le sarde “last minute”
April 02, 2019
Flan pâtissier
March 25, 2019
Duffin, non è un donut non è un muffin…
March 16, 2019
Zuppa di pomodoro piccante con yogurt ed avocado croccante
March 06, 2019
Pollo in crosta d’avena e semi
March 01, 2019

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.